FINALMENTE A CASA!

con Davide Pizzigoni

Essere a casa, essere la casa. Sentirsi nomadi e portarsi dietro il mondo, come Atlante costretto da Giove a portare sulle spalle l’intera volta celeste. Noi però decidiamo di portare con noi e su di noi ciò che è sufficiente a farci sentire a casa ovunque. Possiamo trasformarci in una poltrona, oppure un paralume, o forse una tappezzeria. Una toile de jouy in cui abitare, e alle volte persino nascondersi, come nella trama di un racconto di cui si fa già parte. Sono porzioni di tessuto che vanno ad abitare capi di abbigliamento già esistenti, ma mai realmente vissuti, i quali accolgono queste incursioni come una casa che riceve i nuovi abitanti che arrivano con le loro cose, i loro mobili, le proprie storie.

Cameraazzurra
Camerarossa
Cameraverde